Deroghe generalizzate per tutte le società di capitali in relazione ai tempi di convocazione dell’assemblea per l’approvazione del bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2019

RIFERIMENTO: Art. 68 DECRETO CURA ITALIA - D.L. 18/2020

BENEFICIARI: Tutti i contribuenti

OGGETTO: sono sospesi i termini dei versamenti in scadenza dall’8 marzo al 31 maggio 2020, relativi ad entrate tributarie e non derivanti dai seguenti atti e documenti:

· Cartelle di pagamento emesse dagli agenti di riscossione

· Avvisi di accertamento esecutivi emessi dall’Agenzia delle Entrate e dall’INPS

· Avvisi di accertamento esecutivi dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

· Ingiunzioni emesse dagli enti territoriali e atti esecutivi degli enti locali

· Rate scadenti al 28 febbraio della rottamazione ter, nonché quelle del 31 marzo relative

al saldo e stralcio.

RIPRESA DEI VERSAMENTI: i versamenti dovranno essere effettuati entro il mese 30 giugno 2020; le rate della rottamazione ter e del saldo e stralcio sopra indicate dovranno essere versate entro il 31 maggio 2020.